Come innalzare i tuoi livelli di energia immediatamente!

Aggiornamento: apr 28

Come forse saprai le energie sono ovunque, ogni essere vivente e non dell'universo è ed ha una sua personale energia che vibra ad una determinata frequenza.

Noi esseri umani abbiamo la capacità di innalzare o abbassare il livello della nostra frequenza ma per la maggior parte delle volte non siamo consapevoli di farlo oppure ci sentiamo "scarichi" e non sappiamo come ricaricarci.

La nostra energia difatti è molto sensibile alle variazioni di frequenza presenti negli ambienti che frequentiamo e ne viene facilmente influenzata, sia in positivo che in negativo.

Ti sarà certamente capitato di passare del tempo con una persona e dopo sentirti sfinito, senza forze, irritato e magari anche con un lieve mal di testa. Ecco questo è l'esempio perfetto del contatto con un vampiro energetico o semplicemente con una persona con livelli energetici molto bassi. In sua presenza anche la tua energia si è abbassata al suo stesso livello causando un peggioramento di umore e di benessere psico-fisico.

Il livello di energia come avrai capito è determinato principalmente dalle emozioni, nostre e di chi abbiamo intorno e per mantenerlo elevato è importante attuare alcuni accorgimenti.


Innalzare il tuo livello di energia

Per mantenere alta la tua frequenza è importante prima di tutto proteggerla, dopodiché bisogna fare attenzione a tutto ciò con cui entri in contatto: stimoli interni ed esterni, cibo, sostanze chimiche... Per questo motivo una parte importante è data dal tuo stile di vita;


Se segui un regime alimentare sbagliato, ricco di zuccheri e alimenti raffinati il tuo livello di energia ne verrà penalizzato perché sono sostanze nocive per il tuo organismo, che è il luogo in cui le vibrazioni risiedono e si espandono. Lo stesso discorso vale anche per i prodotti che usi per il corpo, moltissimi scrub industriali contengono al loro interno micro plastiche che il tuo corpo assimila e che poi finiscono nei nostri mari e nei pesci che mangiamo. Sempre sul tema cibo è importante che tu capisca quali alimenti tollera o meno il tuo corpo, se da tempo fai fatica a mangiare o digerire certi alimenti probabilmente il tuo corpo non li gradisce; non sempre queste avvisaglie devono sfociare in intolleranze alimentari se impariamo ad ascoltare il nostro corpo e a capire subito cosa gradisce e cosa no.

Frutta e verdura fresca, fibre, prodotti biologici e non lavorati, pane e pasta fatti in casa, sono tutti alimenti che contribuiscono ad innalzare i tuoi livelli di energia, più cibi naturali e genuini utilizzi più la tua energia e la tua salute ne gioveranno.


Prodotti per il corpo

Come anticipato nel paragrafo precedente, non solo ciò che introduciamo all'interno è un fattore importante ma lo è anche ciò che applichiamo all'esterno, sulla nostra pelle.

È impensabile ovviamente produrre a casa nostra ogni tipo di prodotto, dovremmo auto produrre saponi, tonici, creme e via dicendo ma con un po' di tempo e manualità qualcosa si può fare.

Ceretta e scrub ad esempio sono due prodotti molto utilizzati che invece di essere acquistati, sono facilmente riproducibili nelle nostre case con pochi e semplici ingredienti. I prodotti industriali oltre a contribuire alla produzione di plastica per via dei contenitori, lasciano residui che inquinano l'ambiente per via di ingredienti non biodegradabili. La ceretta e gli scrub "fai da te" invece, essendo composti da alimenti naturali non introducono nell'organismo sostanze tossiche, non inquinano il pianeta e non abbassano le nostre frequenze.


Sollecitazioni esterne

Avete mai fatto caso al vostro umore subito dopo aver visto il telegiornale o aver sentito una notizia poco piacevole? Le sensazioni e le emozioni che provate successivamente sono proprio dovute alla frequenza energetica di livello basso che le parole e i fatti negativi possiedono.

Anche le parole stesse infatti, come ogni cosa, hanno una loro energia e tutte quelle parole negative, come dolore, sofferenza, paura, solitudine, morte, tristezza, angoscia ecc.. hanno un livello vibrazionale molto basso. Ogni volta che quindi veniamo in contatto con temi, avvenimenti e notizie che contengono queste parole e quindi queste basse energie, le nostre frequenze ne vengono inevitabilmente intaccate.


Una cosa che mi piace sempre consigliare una bella e sana "dieta della negatività" da fare per 3 giorni (se riuscite anche di più) per ripristinare la vostra energia.

In questa dieta dovranno essere eliminate tutte le fonti negative esterne e interne: andranno evitati gli zuccheri e i cibi confezionati e troppo elaborati, non si dovrà accendere la televisione magari approfittandone per raccogliervi in voi stessi, oppure se non ne potete fare proprio a meno cercate almeno di selezionare i programmi scegliendo solo quelli che sapete che hanno un impatto positivo (film divertenti, documentari naturalistici...). Staccatevi dai dispositivi elettronici, niente social né canzoni con parole negative e cercate di rimanere in contatto con la natura.

Per eliminare le fonti negative interne invece, basterebbe già riuscire a non lamentarsi né con se stessi né con gli altri per almeno 24h, questo non vuol dire soffocare i propri sentimenti ma essere onesti e prendersi la responsabilità delle proprie azioni; lamentarsi ed avere un atteggiamento vittimista passivo-aggressivo impedisce alle soluzioni di affluire, riduce la vostra forza e non farà sparire la fonte del vostro fastidio.

Seguendo queste indicazioni la vostra vibrazione arriverà a livelli incredibili, il cuore si aprirà a tutto l'amore che già avete dentro di voi e diventerete maestri della manifestazione.

Riuscirete a compiere il vostro scopo e abbracciare le cause che vi stanno più a cuore a livello umanitario.


Come proteggere le nostre energie?

Una volta innalzata l'energia è il caso di proteggerla da ulteriori fonti esterne che incontriamo inevitabilmente ogni giorno. Le energie altrui, ciò che ci accade, lo stress del lavoro... sono tutte cause di abbassamento energetico che potete tenere alla larga attingendo a semplici escamotage. Vediamone alcuni.


Cristalli

Pietre e cristalli sono potenti strumenti per riequilibrare, rafforzare ed incrementare le nostre capacità e le nostre energie, di conseguenza sono anche ottimi alleati per proteggerci.

Pietre come l'ametista, la tormalina nera e l'olivina creano un vero e proprio scudo intorno a chi le indossa; potete indossarle come ciondoli, bracciali o semplicemente portarne una in tasca per essere protetti per tutta la giornata.


Simboli sacri di protezione

Anche i simboli, usati fin dall'antichità, racchiudono al loro interno poteri particolari come saggezza, longevità e, appunto, protezione.

Ne sono un esempio la mano di fatima o Hamsa, l'occhio di Horus e il fiore della vita. Anche in questo caso per godere di tutti i loro benefici di protezione vanno indossati, come collane, bracciali o stampe sui vestiti.


Reiki

Se siete stati attivati al primo o ai livelli successivi di Reiki potete praticare energeticamente la protezione per voi e per i vostri cari ogni giorno oppure tutte le volte che ne sentite necessità chiedendo all'energia universale di cingervi prima in una spirale di energia dorata, poi in un bozzolo di luce ed infine in una bolla di energia protettiva che impedisca a tutto ciò di indesiderato e indesiderabile di penetrare queste corazze e infastidirvi.


Angeli e Arcangeli

Non smetterò mai di ricordarvelo, il metodo più sicuro e immediato per ricevere aiuto e assistenza è senza dubbio chiamare i vostri angeli. In particolare, quando avete bisogno, chiamate i quattro arcangeli Michele, Gabriele, Uriele e Raffaele e chiedete loro di creare con le loro spade una piramide di fuoco intorno a voi per garantirvi la protezione angelica. Potete ovviamente integrare la protezione angelica insieme a tutti gli altri metodi, più ne utilizzate più sarà difficile che energie negative riescano a raggiungervi. A questa pagina vi lascio l'invocazione completa.



10 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti