Come comunicare con i tuoi angeli

Aggiornamento: mar 31

Chiunque di noi, che ci creda o meno, ha accanto a sé dalla nascita e per tutta la durata della sua vita uno o più Angeli custodi. Queste entità hanno il compito di aiutarci a svolgere il nostro scopo, ciò per cui siamo venuti sulla terra, e insieme agli spiriti guida, agli Arcangeli e agli altri esseri di luce, ci accompagnano nelle scelte e nelle azioni di ogni giorno.


Oltre al ruolo di mantenerci sulla via che abbiamo scelto, gli Angeli si adoperano in continuazione affinché le nostre vite siano appaganti e piene di gioia.

Per fare in modo che le nostre vite si realizzino all'insegna della felicità e dell'abbondanza essi ci parlano costantemente attraverso pensieri, segni o sensazioni per inviarci consigli, idee e soluzioni ai vari ostacoli che ci si presentano durante il corso della nostra esistenza.

E quì spesso sorge il problema: come facciamo a sentire le utilissime informazioni che vogliono comunicarci?


Dovete sapere che quando siamo bambini la nostra capacità di sentire i messaggi degli esseri di luce, e talvolta anche di vederli, è ancora ben sviluppata, tanto è vero che sono frequenti i famosi "amici immaginari".

Mano a mano che cresciamo però la società, la scuola, i crescenti impegni e le convinzioni che ci vengono insegnate ci distolgono dal prestare attenzione alla nostra voce interiore, al nostro sè, quella voce amorevole e confortante che possiamo chiamare anche Angeli, spiriti guida, Dio o Universo. Molto presto senza neanche rendercene conto ci dimentichiamo come fare per restare in contatto con la nostra fonte primaria, non ci ricordiamo nemmeno che eravamo capaci di comunicare con essa.


Ad un certo punto della vita però la nostra coscienza inizia a risvegliarsi e a ricordare che qualcosa di più grande muove e coordina tutto. Sentiamo dentro di noi che qualcosa di più deve esserci, che non é tutto quì. E' frequente in questi casi che si abbia una grande voglia di saperne di più, di volere risposte a domande alle quali prima non pensavamo nemmeno e di tornare a sentire quella voce per lasciarci guidare verso una vita migliore.


Come ti ho spiegato quindi, tutti noi siamo in grado di sentire e comunicare con i nostri angeli, ne siamo sempre stati in grado, tutto sta nel re-imparare come farlo.


Qui di seguito ti darò 7 consigli per ricominciare a percepire la loro presenza:


  1. Medita in tranquillità ogni volta che puoi. Bastano anche solo 10 minuti al giorno. Chiudi gli occhi e concentrati sul tuo respiro. Osserva i pensieri che arrivano senza dargli peso, osservali passare nella tua mente come se fossero nuvole nel cielo. Resta in ascolto di parole, sensazioni, immagini o pensieri fulminei. Puoi distinguere i "pensieri messaggio" degli angeli da quelli derivanti dal tuo chiacchiericcio mentale facendo caso alla velocità con cui arrivano. I messaggi delle tue guide giungono sempre ad una velocità tale che noi non avremmo fisicamente il tempo per elaborarli! Potresti vedere anche solo dei colori, va benissimo. Non preoccuparti se non vedi o senti nulla, é solo questione di pratica e vedrai che dopo qualche volta comincerai a ricevere sempre più chiaramente i messaggi.

  2. Non sforzarti. Spesso l'ostacolo più grande al vedere o sentire é proprio la nostra impazienza di vedere qualcosa, di sentire e di percepire ma così facendo ci poniamo solo in uno stato di stress e pressione che non aiuta la nostra connessione. Porta pazienza se le prime volte non percepisci nulla, é normale.

  3. Non aver paura di parlare con le tue guide. Io ad esempio quando sento la necessità di chiedere qualcosa o di averli attivamente accanto a me, li chiamo ad alta voce o mentalmente e, dopo aver assaporato il loro abbraccio impetuoso e delicato, comincio a parlargli come se fossero delle persone presenti insieme a me nella stanza. Gli espongo il problema, le mie perplessità e paure, e poi chiedo a loro di illuminarmi e di mandarmi dei segni che mi guidino nella direzione giusta ringraziandoli in anticipo. Ovviamente non dovete fare così anche voi, se siete con altre persone o fuori di casa non serve sembrare matti, basta chiamarli con il pensiero.

  4. Esprimiti chiaramente. Proprio come quando dobbiamo chiedere qualcosa all'universo, é importante sapere molto chiaramente cosa vogliamo che gli angeli facciano per noi. Chiedere che ti aiutino a superare un esame per poi subito dopo dubitare di volerlo anche solo affrontare sarebbe destabilizzante per chiunque, meglio allora in un caso del genere chiedere agli angeli di darti il coraggio per affrontare quello che ti spaventa oppure di aiutarti a capire cosa é meglio per te.

  5. Abbi fede. Una cosa che non tutti sanno é che lo scorrere del tempo sulla terra é completamente diverso dallo scorrere del "non tempo" nella quinta dimensione. Per questo molti si scoraggiano non vedendo concretizzarsi le risposte alle loro preghiere ma la verità é che ogni cosa ha il suo tempo. Non possiamo sapere esattamente di quanto tempo si stia parlando perché quello che per noi é quantificabile come un anno, nell'altra dimensione sono approssimativamente 10 minuti. Quindi non scoraggiarti! Dai tempo al tempo e riponi piena fiducia nelle tue guide che sono qui solo per vederti felice. Doppo ogni domanda o richiesta ai tuoi angeli non dimenticare di prestare attenzione ai segni che arriveranno.

  6. Comincia a notare i segni. Gli angeli sanno molto bene quanto per noi sia complicato sintonizzarci con loro a livello sensoriale, per questo hanno escogitato dei metodi più "terreni" per fare in modo che anche i più diatratti di noi possano rendersene conto. Trovare durante la giornata delle piume, ad esempio, é un chiaro messaggio che significa che loro ci sono, che sono li per noi. In questo modo ci ricordano di non sentirci soli e che possiamo chiamarli per qualunque necessità. Anche vedere dei lampi di luce ai lati degli occhi é segno della loro presenza. Gli angeli sono fatti di pura luce e energia, di conseguenza quando siamo più centrati o sensibili, può capitare di vedere questi fenomeni. Altri esempi sono la sensazione di venire accarezzati o sentire una leggera brezza quando tutte le finestre sono chiuse. Alcuni angeli amano annunciarsi col suono di una musica o con dei delicati profumi. Questi sono i casi più comuni ma ognuno di noi può sintonizzarsi con i propri angeli in modi unici e diversi, se sei una persona molto sensibile ed empatica il tuo angelo potrebbe annunciarsi facendoti provare un'ondata di amore o gioia. Altri segni molto comuni di risposta alle tue richieste sono i pensieri, le idee e le immagini che ti verranno in mente oppure suggerite dal mondo esterno nei giorni successivi. Anche le sequenze numeriche sono molto importanti! Vedi numeri doppi quando guardi l'orologio? Oppure più volte e in posti diversi ti sei trovato davanti lo stesso numero? Anche quello é un chiaro messaggio dei tuoi angeli.

  7. Come ultimo consiglio fidati di te stesso, della tua capacità di captare i messaggi e dell'amore che gli angeli hanno per te. Vedrai che ti verrà sempre più facile parlare con loro.


Questi che abbiamo appena visto sono i consigli migliori per riuscire a sentire le nostre guide ma molte persone talvolta non si sentono ancora totalmente sicure delle loro capacità. Temono di inventarsi tutto e non riescono a scindere cosa derivi dalla loro mente e dal loro ego e cosa no. È assolutamente normale e comprensibile, siamo ormai tanto abituati a fidarci del nostro cervello logico che per molti risulta più difficile che per altri. In questi casi uno strumento utilissimo sono le carte da divinazione infatti con esse non possiamo equivocare ciò che é scritto nelle carte, sia simbolicamente che letteralmente. Possiamo dare una nostra interpretazione ma se alla nostra domanda esce una carta di attesa o di ostacolo difficilmente potremmo vederci un significato diverso. Esistono moltissime tipologie di carte divinatorie, puoi scegliere quelle che più ti attraggono e ti "parlano" e leggerle a te stesso/a oppure chiedere un consulto a qualche lettore o lettrice di carte per sapere se il messaggio o la sensazione che provi vengono confermate.

Con la lettura delle carte degli Angeli puoi ricevere una visione più chiara di uno o più aspetti della tua vita, dissipare dubbi, ricevere consigli su come agire in una determinata situazione e sapere quali saranno i probabili risultati di un particolare avvenimento per qualsiasi ambito della tua vita: amore, lavoro o denaro.


Se vuoi imparare a leggere le carte per te stesso/a e gli altri ti lascio il link al mio corso qui.


Se invece desideri avere un consulto personalizzato, clicca qui.


Gli Angeli sono ansiosi di comunicare con voi e di fare tutto ciò che è in loro potere per darvi la vita che desiderate.


Se l'articolo ti é piaciuto lascia un like o un commento e se ti fa piacere iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato/a su articoli, corsi e iniziative!


Un abbraccio di Luce 🌟





25 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti